Cobh

Se siamo a Cork non possiamo non fare un giro a Cobh e sicuramente ne rimarremo entusiasti visti i molteplici colori che presenta la città. Nell’antichità fu il port di Cork e oggi possiamo dire che sia quello più grande della costa meridionale. Venne costruita nella baia di Cork Harbour, talmente profonda da consentire l’attracco dei grandi transatlantici come il Queen Mary e il Quenn Elizabeth. Questo permise, nel passato, alla città di diventare una base di raccolta delle navi francesi e, poi, il punto di partenza per i piroscafi a vapore che solcavano l’oceano. Nel lontano 1838 partì il Sirius, il primo vapore che fece la traversata per l’America. La città divenne famosa anche per essere stata l’ultimo scalo nella tragica traversata del Titanic, il 12 aprile 1912. Quando nel 1849 venne la regina Vittoria la città fu ribattezzata Queenstown e mantenne questo nome fino al 1921.

Ricordiamo che nel 1970 Cobh ritornò alla ribalta perchè venne fondato il primo yachting club al mondo, il Royal Cork Yacht Club, in cui ancora oggi ha sede a Crosshaven, sull’altro lato della baia. Una delle attrazioni principali della città è la magnifica piazza principale, racchiusa dalle costruzioni in stile vittoriano ed il suo animato porto,per non parlare della St Colman’s Cathedral, neogotica che fu costruita grazie ai fondi donati dalle comunità irlandesi emigrate in Australia e negli Stati Uniti.

Al suo interno è possibile vedere il famoso carillon a 47 campane (quella più grande pesa ben tre tonnellate) che è, tra le altre cose, il più grande d’Irlanda e intorno al quale ruota un’antica manifestazione: il Cobh Carillon Recital Season dove è possibile partecipare a concerti a suon di batacchi, maestri provenienti da tutta l’Isola.
Ricordiamo di far visita anche al Cobh Museum che si può trovare all’interno della chiesa scozzese presbiteriana del XIX secolo ed è possibile vedere la collezione di navi, dipinti, fotografie ed alcuni manufatti della Cobh fra il XVIII ed il XIX secolo.

Se capitatead agosto in questa spuenda città non dimenticate di fare un giro alla Cobh Regata che è la più antica regata al mondo mentre a settembre abbiamo la Cobh Sea Angling Club che permette di passare be 4 giorni in alto mare agli amanti di pesca d’altura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *